Il giardino che cura: orto-terapia per anziani

Respirare all’aria aperta, toccare la terra fresca e soffice, sentire il profumo dei fiori e dell’erba appena tagliata sono attività apparentemente semplici ma dalle molteplici proprietà benefiche, ancora troppo sottovalutate. 
Tornare alla semplicità non è mai un’attività banale, anzi aiuta ad allontanare stress e preoccupazioni della quotidianità. In particolare, la semplice cura di un giardino o di un orto aiuta gli anziani ad affrontare meglio le difficoltà fisiche e cognitive a cui vanno incontro con il passare dell’età.


Definita orto-terapia, garden therapy o terapia orticulturale, l’attività che include la cura di un orto o di un giardino è un’attività riabilitativa, appartenente alle terapie occupazionali ed educative, volta a ridurre il disagio personale legato a disturbi psico-fisici. É una disciplina che fonda le sue radici nella medicina e nella psicoterapia e l’obiettivo principale è migliorare le condizioni di salute delle persone affette soprattutto da squilibri psicologici, bassa autostima, ansia e stress. 

Grazie alle ricerche su questa disciplina, si è potuto verificare come l’orto-terapia apporti numerosi vantaggi a chiunque la pratichi e in particolare modo agli anziani che soffrono la solitudine. Questa terapia riabilitativa include una serie di attività per la quale il soggetto si sente coinvolto nella cura e manutenzione di un sistema vivo, che necessita di attenzioni continue. 

Fonte: https://www.greenstyle.it/ortoterapia-proprieta-benefici-233418.html